Antipasti,  RICETTE DELL'AVANZO,  Sfiziosita

Come riciclare gli spaghetti con fagiolini avanzati

Quante volte ci capita di cucinare la pasta e trovarsela in avanzo a pranzo? A me personalmente tantissime volte . Proprio a questo proposito vi spiego COME RICICLARE GLI SPAGHETTI CON FAGIOLINI AVANZATI. In questo caso era pasta e fagiolini ma a voi qualsiasi cosa possa avanzare tipo spaghetti al pomodoro etc etc va benissimo lo stesso. Ho realizzato queste polpettine di pasta fritte davvero molto molto gustose. Provatele anche voi e fatemi sapere. Se vi va date una sbirciatina alle mie SFIZIOSITA’ vi leccherete le dita, dalla Puglia con amore
Qui di seguito la ricetta

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

  • 300 gpasta (pasta e fagiolini avanzata)
  • 1uovo
  • 30 gGrana Padano DOP
  • 30 gpangrattato
  • 5 gsale
  • 1 pizzicopepe
  • 500 mlolio di semi di arachide

Preparazione

  1. Iniziamo con il mettere i nostri spaghetti ai fagiolini in una coppa e con un coltello fare a pezzi.

  2. Unire l’uovo , il grana ,il sale e un pizzico di pepe.

  3. Con un cucchiaio amalgamare bene gli ingredienti –

  4. Unire il pangrattato e formare le nostre polpette.

  5. Se osservate che il composto è troppo morbido aggiungete altro pangrattato fino a quando riuscite a formarle.

  6. Scaldare l’olio di semi di arachide e friggere le nostre polpette. Questo è uno dei tantissimi modi per riciclare la pasta avanzata

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.