Pastella croccante per verdure consigli e segreti

Oggi voglio condividere con voi questi consigli su come fare una PASTELLA CROCCANTE PER VERDURE. Ci sono davvero tante tecniche per realizzare una pastella a seconda di quello che vogliamo friggere in questo caso le verdure. Può sembrare una cosa semplice da realizzare ma se non si seguono determinate regole vi assicuro che diventa davvero una ricetta insidiosa e subdola, ovvero tutto viene poco croccante e non molto commestibile. Il fritto è davvero un’arte, se fatto seguendo determinati accorgimenti non si sbaglia di sicuro. Qui di seguito consigli e segreti per un fritto perfetto.
1) Usare l’acqua frizzante appena tolta dal frigo o birra , in questo caso avrete un fritto molto aromatizzato, io onestamente lo preferisco con acqua perchè non voglio sentire troppi sapori, ma anche con la birra viene bene.
2)Setacciare bene le farine che sia fecola o farina
3)Non versare l’acqua nella farina tutto in una volta ma a filo e mescolando alla perfezione con una frusta per evitare di formare grumi fastidiosi.
4) Scegliere l’olio giusto è davvero essenziale ossia olio d’oliva o olio di semi di arachidi
5) Per far si che la nostra pastella risulti croccante friggere quando l’olio ha raggiunto una temperatura che va da 160° a un max di 180° e non friggere a una temperatura più bassa
6) Un altra cosa che io faccio sempre è mettere la ciotola dove si prepara la pastella in freezer così tutto risulta ancora più croccante
7) Aggiungere il sale sul fritto e non sulla pastella
8) Una volta realizzata la pastella farla riposare qualche minuto
9) La pastella deve rimanere attaccata leggermente alla frusta e non scivolare via subito per essere perfetta
10) Io vi sconsiglio di non mettere il lievito nelle pastelle perchè tutto risulta più molliccio.
A parte tutti i consigli quello più importante e consumare i fritti all’istante perchè qualsiasi tecnica voi abbiate usato se la verdura fritta non si consuma subito diventa sempre molliccia e non più croccante.

Pastella croccante per verdure consigli e segreti
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI PASTELLA CROCCANTE PER VERDURE

  • 600 gvegetali misti, surgelati (o freschi broccoli, zucchine funghi)
  • 1 lolio di semi di arachide

PASTELLA ALL’ACQUA FRIZZANTE

  • 200 gfarina 00 (o farina di riso)
  • 150 mlacqua gassata (freddissima)

PASTELLA ALLA BIRRA

  • 150 gfarina 00 ( o farina di riso)
  • 200 mlbirra (freddissima)

PASTELLA ALL’UOVO

  • 2uova
  • 180 gfarina 00 ( o farina di riso )
  • 200 mlacqua (fredda meglio se frizzante)

Strumenti

  • Frusta a mano
  • Padella per friggere
  • Carta assorbente

PREPARAZIONE PASTELLA CROCCANTE PER VERDURE

  1. Tra le tante tecniche di frittura quella semplice è quella che preferisco. ossia quella all’uovo.

  2. In una ciotola unire l’uovo con un pizzico di sale. Sbattere con una frusta. Setacciare e aggiungere la farina e l’acqua frizzante e freddissima .

  3. Mescolare fino ad ottenere un composto liscio senza grumi. L’impasto sarà perfetto quando rimarrà attaccato alla frusta senza scivolare via.

  4. Se volete una pastella ancora più soffice e leggera, sbattere solo i tuorli con il sale e montante separatamente a neve gli albumi, aggiungendoli successivamente all’impasto, mescolando delicatamente con una spatola.

Note

Ricetta e foto Francesca Galante ©copyright – tutti i diritti riservati. Se provate questa ricetta non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto.. e se avete altre idee e varianti fatemelo sapere che le provo tutte 

A domani con una nuova ricetta.

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina  facebook Il Food Che Ti Puglia e anche la mia pagina INSTAGRAM  per restare sempre aggiornati e in contatto con me.

Leggi anche:

Pasta e polpette al sugo fresco e basilico

I panzerotti pugliesi super collaudatissimi

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.