GAMBERI CON PANCETTA GRATINATI AL FORNO
Antipasti,  secondi di mare

Gamberi con pancetta gratinati al forno

Uno degli antipasti più buoni e facili che realizzo spesso in occasioni importanti e non sono i GAMBERI CON PANCETTA GRATINATI AL FORNO. Davvero buoni per ogni occasione e velocissimi da realizzare. Bastano due ingredienti per realizzare qualcosa di sfizioso e goloso io ho aggiunto una manciata di pepe ma se voi non lo gradite potete ometterlo. Potreste gustarli direttamente cosi o magari accompagnati con una crema di ceci o di patate per assaporarli n modo diverso, o con un goccio di aceto balsamico ma onestamente io li preferisco cosi. Un’altro modo di presentare questo piatto e avvolto prima da pancetta e dopo da una striscia di pasta sfoglia. Qui di seguito la ricetta semplice

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI GAMBERI CON PANCETTA GRATINATI AL FORNO

  • 16gamberi
  • 16 fettepancetta affumicata
  • q.b.pepe

Strumenti

  • Coltello
  • Canovaccio

PREPARAZIONE

  1. Prendere i gamberi e sciacquateli sotto l’acqua corrente.

  2. Staccare la testa e le zampette e pian piano il carapace.

  3. A questo punto estrarre l’intestino, ovvero il filino nero che si trova lungo la schiena. Per farlo praticate una piccola incisione dove avete staccato la testa e con la punta di un coltellino (o con uno stecchino) sollevate il filino nero.

  4. Ora prendere una teglia e rivestitela con carta forno .

  5. Avvolgere ogni gambero con la fetta di pancetta, se dovesse essere troppo lunga la pancetta tagliatela.

  6. Fate cosi con tutti i gamberi posizionarli nella teglia . Se volete potete aggiungere un pizzico di pepe

  7. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per max 10 minuti dipende molto dal vostro forno se dovessero seccarsi troppo anche prima. I nostri gamberi sono pronti per essere gustati

Ricetta e foto Francesca Galante ©copyright – tutti i diritti riservati. Se provate questa ricetta non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto.. e se avete altre idee e varianti fatemelo sapere che le provo tutte 

A domani con una nuova ricetta.

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina facebook Il Food Che Ti Puglia e anche la mia pagina INSTAGRAM per restare sempre aggiornati e in contatto con me.

Leggi anche:

Pasta e polpette al sugo fresco e basilico

I panzerotti pugliesi super collaudatissimi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.