Taralli pasquali dolci da inzuppo tarantini
Dolci,  FESTE IN PUGLIA,  Pasqua,  RICETTE PUGLIESI

Taralli pasquali dolci da inzuppo tarantini

Oggi una ricetta che io amo in particolar modo i TARALLI PASQUALI DOLCI DA INZUPPO TARANTINI. Questa ricetta davvero mi fa tornar bambina, quando a Pasqua in particolar modo mia nonna e le mie zie si riunivano per realizzare taralli e scarcelle. Un rito praticamente ogni anno… Io con loro bambina felicissima e super golosa ad osservarle e a rubare questi taralli appena sfornati.. Non so se a voi capita la stessa cosa ma questi ricordi vengono sempre alla mente quando stanno per arrivare e feste. Io a dirla tutta questi taralli li faccio tutto l’anno e li inzuppo nel latte la mattina a colazione. Credo non ci sia cosa più buona. Provateli e fatemi sapere. Da Taranto con amore. L’unica differenza tra i taralli di mia nonna e i miei sta nel fatto che io per comodità uso la planetaria ma voi potete tranquillamente farli a mano Qui di seguito la ricetta.

  • CucinaItaliana

INGREDIENTI TARALLI PASQUALI DOLCI DA INZUPPO TARANTINI

  • 500 gfarina 00
  • 200 gzucchero
  • 2uova ( )
  • 1tuorlo
  • 125 golio di semi di girasole (o 125 g. di burro )
  • 1/2 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1arancia (buccia grattugiata)
  • 1limone (buccia grattugiata)
  • 2 cucchiailatte (x spennellare)
  • 4 cucchiaizucchero

Strumenti

  • Matterello
  • Planetaria
  • Teglia
  • carta da forno

PREPARAZIONE TARALLI PASQUALI DOLCI DA INZUPPO TARANTINI

  1. In planetaria inserire tutti gli ingredienti. Se non avete la planetaria potete lavorare tranquillamente a mano.

  2. Lavorare fino ad ottenere un composto liscio che metterete a riposare in frigo coperto da pellicola per 30 mn

  3. Prelevare dei pezzetti di pasta frolla, formare dei cilindrati di pasta e chiudere per dare la forma classica ai taralli se stessi e andate a formare i vostri taralli

  4. Spennellare con il latte e passare i taralli nello zucchero solo da un lato e posizionare i taralli su una teglia ricoperta da carta forno.

  5. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15 mn. Far raffreddare e servire

Note

Ricetta e foto Francesca Galante ©copyright – tutti i diritti riservati. Se provate questa ricetta non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto.. e se avete altre idee e varianti fatemelo sapere che le provo tutte 

A domani con una nuova ricetta.

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina  facebook Il Food Che Ti Puglia e anche la mia pagina INSTAGRAM  per restare sempre aggiornati e in contatto con me.

Leggi anche:

Pasta e polpette al sugo fresco e basilico

I panzerotti pugliesi super collaudatissimi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.