Scarcella pasquale dolce della tradizione tarantina
Dolci,  FESTE IN PUGLIA,  Pasqua,  RICETTE PUGLIESI

Scarcella pasquale dolce della tradizione tarantina

Oggi un’altra ricetta tradizionale pugliese che solitamente s prepara in occasione della Settimana Santa a Pasqua e da consumare per il fuori porta del Lunedi dell’Angelo la SCARCELLA PASQUALE DOLCE DELLA TRADIZIONE TARANTINA. A seconda della zona prende nomi diversi ,da noi a Taranto “a scarcedd”, in dialetto salentino “Puddica” etc. Ci si può sbizzarrire nelle forme ma si dice che la forma tradizionale, ossia questa che vi sto presentando è stata la prima ossia tonda intrecciata, ma vi assicuro che ci si può divertire con tante forme, dalla colomba alla pupa alla borsetta etc etc. Realizzata con ingredienti poveri puo’ essere conservata in una contenitore ermetico per un max di 5 giorni. Qui di seguito la ricetta

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 scarcelle
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI SCARCELLA PASQUALE DOLCE DELLA TRADIZIONE TARANTINA

  • 500 gfarina 00
  • 3uova (medie)
  • 200 gzucchero
  • 100 golio extravergine d’oliva ( )
  • 8 gcremor tartaro
  • 50 glatte
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicobicarbonato

PER DECORARE

  • 4uova
  • q.b.codette colorate

Strumenti

  • carta da forno
  • Planetaria
  • Teglia
  • Spianatoia

PREPARAZIONE SCARCELLA PASQUALE DOLCE DELLA TRADIZIONE TARANTINA

  1. In planetaria, ma se non ce l’avete potete fare tutto a mano, inserire lo strutto, la farina (1)

  2. Le uova, lo zucchero, il limone grattugiato, il  cremor tartaro, il latte, il sale, e il bicarbonato (2)

  3. Lavorare fino ad ottenere un impasto liscio che lasceremo a riposo 1 ora in frigo(3)

  4. Prelevare un pezzo di impasto e formare tre cordoncini(4)

  5. Formare una treccia (5)

  6. Unire le estremità (6)

  7. Posizionare su una teglia ricoperta da carta forno e inserire l’uovo al centro(7)

  8. Spennellare con il latte(8)

  9. Aggiungere le codette (9)

  10. Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 30 mn circa . Far raffreddare e servire la nostra scarcella.

Note

Ricetta e foto Francesca Galante ©copyright – tutti i diritti riservati. Se provate questa ricetta non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto.. e se avete altre idee e varianti fatemelo sapere che le provo tutte 

A domani con una nuova ricetta.

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina  facebook Il Food Che Ti Puglia e anche la mia pagina INSTAGRAM  per restare sempre aggiornati e in contatto con me.

Leggi anche:

Pasta e polpette al sugo fresco e basilico

I panzerotti pugliesi super collaudatissimi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.