Risotto carciofi e asparagi /risotto primavera

Oggi voglio condividere con voi una ricetta che sa di primavera, il RISOTTO CARCIOFI E ASPARAGI / RISOTTO PRIMAVERA. Il connubio carciofi e asparagi è un’accoppiata assolutamente vincente e versatile in cucina, inoltre gli asparagi possiedono ottime proprietà soprattutto depurative e drenanti. Grazie all’abbondanza di acqua e potassio e alla presenza di asparagina, sono prodotti di stagione perché quindi non approfittare e creare un ottimo risotto ? Qui di seguito la ricetta

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
360,48 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 360,48 (Kcal)
  • Carboidrati 74,51 (g) di cui Zuccheri 2,32 (g)
  • Proteine 10,39 (g)
  • Grassi 2,30 (g) di cui saturi 1,22 (g)di cui insaturi 0,88 (g)
  • Fibre 5,48 (g)
  • Sodio 447,45 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 200 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

INGREDIENTI RISOTTO CARCIOFI E ASPARAGI / RISOTTO PRIMAVERA

  • 320 griso Carnaroli
  • 250 gcarciofi (2 carciofi)
  • 150 gasparagi (10 asparagi)
  • 500 gbrodo vegetale
  • 20 gcipolla
  • 20 gGrana Padano DOP (2 cucchiai)

PREPARAZIONERISOTTO CARCIOFI E ASPARAGI / RISOTTO PRIMAVERA

  1. La prima cosa da fare è pulire i carciofi . Preparare innanzitutto una ciotola e versare dell’acqua e limone, servirà a non far annerire i carciofi. Iniziare a eliminare le foglie più dure fino ad arrivare alla parte chiara. Eliminare ora la parte più dura del gambo e con un coltello tagliare la parte esterna del carciofo che risulta spinoso. Infine tagliare la punta del carciofo. Ora tagliare il carciofo in e versarlo subito nella coppa acidula. Proseguire fino a terminare i carciofi.

  2. Pulire ora gli asparagi. Lavare e asciugare con un canovaccio gli asparagi. Con un coltello eliminare la parte finale più dura. Tagliare a pezzi.

  3. A questo punto prendere una padella e soffriggere la cipolla con olio evo aggiungere gli asparagi e i carciofi tagliati a fette sottili

  4. Unire un mestolo di brodo e continuare la cottura per 15 mn.

  5. Tostare il riso con olio e cipolla tagliata sottile. Aggiungere i carciofi e gli asparagi

  6. Unire ora il brodo e coprire il riso. Girare

  7. Aggiungere il brodo ogni volta che il riso si asciuga. Unire quasi a fine cottura il grana padano

Note

Ricetta e foto Francesca Galante ©copyright – tutti i diritti riservati. Se provate questa ricetta non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto.. e se avete altre idee e varianti fatemelo sapere che le provo tutte 

A domani con una nuova ricetta.

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina  facebook Il Food Che Ti Puglia e anche la mia pagina INSTAGRAM  per restare sempre aggiornati e in contatto con me.

Leggi anche:

Pasta e polpette al sugo fresco e basilico

I panzerotti pugliesi super collaudatissimi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.