Antipasti,  Contorni,  RICETTE DELL'AVANZO,  Sfiziosita

Frittelle al cucchiaio con tonno e zucchine

Oggi una ricettina davvero semplice e sfiziosa le FRITTELLE AL CUCCHIAIO CON TONNO E ZUCCHINE, davvero super buone e facilissime da realizzare. Ricetta da considerare di riciclo in quanto mi era avanzata questa zucchina e volevo qualcosa di diverso che non la solita zucchina in padella. Se volete potete realizzarle solo con le zucchine ma con il tonno vi assicuro che il sapore ne guadagna sicuramente. Ideali in qualsiasi occasione Da gustare sia calde, appena fritte, che fredde: perfette da portare in tavola come antipasto per stuzzicare l’appetito, per un secondo gustoso o come finger food per aperitivi o buffet…

Se vi va date un’occhiata a queste ricette gustosissime

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti Frittelle al cucchiaio con tonno e zucchine

400 g zucchine
180 g tonno sott’olio
10 olive verdi
1/2 cipolla
500 g olio di semi di arachide
120 g uova (2)
q.b. olio extravergine d’oliva
100 g mollica (di pane)
1 pizzico pepe
q.b. sale

Passaggi Frittelle al cucchiaio con tonno e zucchine

Tagliare le zucchine prima nel senso della lunghezza e poi a tocchetti

Cuocere la zucchina in padella con cipolla tagliata sottile e un filo di olio evo

Salare e cuocere per 15 mn circa

Eliminare la mollica dal pane raffermo e inserirlo in ciotola

Aggiungere il tonno

Unire le zucchine cotte e raffreddate e girare il tutto

Spezzettare le olive e aggiungere al composto

Unire le uova

Un pizzico di pepe

Con il cucchiaio prelevare un po’ di impasto e versarlo in abbondante olio di semi di arachide

Continuare a friggere fino a terminare il composto

CONSIGLI

1)Importantissimo affinche’ la frittura sia perfetta è che l’olio non debba mai arrivare a una temperatura al di sopra dei 180°, ossia che l’olio si deve scaldare, ma non deve mai fumare, misurate o con un termometro se ce l’avete o immergendo nell’olio caldo la buccia di un limone se sfrigola   vuol dire che la temperatura è quella giusta.

Friggere poco per volta e a cottura ultimata scolare bene olio e posizionare su carta assorbente, ma non lasciarla troppo tempo coperta con carta assorbente altrimenti l’umidità toglierebbe croccantezza al prodotto

SEGUIMI ANCHE SU

SEGUIMI ANCHE SU

FACEBOOK

INSTAGRAM

PINTEREST

YOU TUBE

TWITTER

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.