Patate alla tarantina fritte velocissime

PATATE ALLA TARANTINA FRITTE VELOCISSIME è di sicuro una ricetta facile veloce e davvero gustosa. Io da brava tarantina questa ricetta dovevo assolutamente illustrarvela e soprattutto incitarvi a farla al più presto. Ricetta povera con pochissimi ingredienti, ma vi assicuro che piace davvero a tutti. Basta un cucchiaio, una coppa e una pentola per friggere e in pochi minuti otterrete un contorno o un antipasto davvero sfizioso e velocissimo. In questa ricetta non è importante la forma ma il gusto di queste frittelle formidabili, infatti si friggono facendo scorrere l’impasto con il cucchiaio. Ma veniamo alla ricetta qui di seguito

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 kg patate
80 g pecorino (io ho usato il canestrato pugliese)
4 uova (medie)
5 g sale
2 cucchiai farina 00
1 pizzico pepe

Strumenti

1 Cucchiaio

Passaggi Patate alla tarantina fritte velocissime

In una coppa versare le patate grattugiate(1) aggiungere il pecorino (2), 2 cucchiai di farina(3)

Ora aggiungere le uova(4) il resto della farina con sale e un pizzico di pepe(5)Friggere in olio di semi di arachidi facendo cadere la pastella con un cucchiaio(6). Friggere girando le frittelle da un lato e dall’altro fino a farle diventare dorate e servirle calde(7)

Visualizza più strumenti per il blocco Patate alla tarantina fritte velocissime

Note

Ricetta e foto Francesca Galante ©copyright – tutti i diritti riservati. Se provate questa ricetta non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto.. e se avete altre idee e varianti fatemelo sapere che le provo tutte 

A domani con una nuova ricetta.

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina  facebook Il Food Che Ti Puglia e anche la mia pagina INSTAGRAM  per restare sempre aggiornati e in contatto con me.

Leggi anche:

Pasta e polpette al sugo fresco e basilico

I panzerotti pugliesi super collaudatissimi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.