I cannelloni con baccalà mantecato e gamberi
primi di mare,  Primi piatti,  RICETTE PUGLIESI

I cannelloni con baccalà mantecato e gamberi

Questa ricetta ve la consiglio a 360° I CANNELLONI CON BACCALA’ MANTECATO E GAMBERI. Adatto sia per questi giorni di festa che per il pranzo della domenica. Non volevo realizzare i soliti cannelloni al sugo, ma desideravo qualcosa di diverso. Ho pensato di realizzare questa ricetta con il baccalà mantecato di Cannavacciuolo ossia una garanzia e farcire questi golosissimi cannelloni, arricchendo il tutto con un gustosissimo sughetto di baccalà e gamberi. Insomma amici questo primo ve lo consiglio davvero tanto. Per mantecare il baccalà ho usato la mia planetaria Kenwood   con una potenza di 1400W e una capiente ciotola in acciaio inossidabile con manici da 7L che ormai mi accompagna da anni . Qui di seguito la ricetta
“In questo contenuto ci sono uno o più link di affiliazione”

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI X IL BACCALA’ MANTECATO DI CANNAVACCIUOLO

  • 600 gbaccalà (ammollato)
  • 1 costasedano
  • 1carota
  • 1cipolla
  • 300 mllatte intero
  • 300 gpatate
  • q.b.rosmarino
  • q.b.alloro
  • q.b.timo

INGREDIENTI X IL SUGHETTO

  • 300 ggamberi
  • 400 mlsugo di pomodoro (ciliegino)
  • 1/2 bicchierevino bianco secco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicopeperoncino (facoltativo)
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.sale

INGREDIENTI

  • 500 gcannelloni all’uovo

Strumenti

  • Planetaria
  • Carta assorbente
  • Canovaccio
  • Colino
  • 2 Padelle
  • Pentola

PREPARAZIONE BACCALA’ MANTECATO CANNAVACCIUOLO

  1. Lasciare in ammollo il baccalà per tre giorni avendo l’accortezza di cambiare l’acqua ogni 8 ore.

  2. In una pentola scaldare il latte e aggiungere la carota, la cipolla e il sedano . Questo per far aromatizzare il latte

  3. Scottare in padella il baccalà tagliato a pezzi con olio extravergine d’oliva. Non aggiungere il sale perchè il baccalà è già salato

  4. Trasferire il latte in un’altra pentola e filtrarlo. Aggiungere nel latte il baccalà (lasciando da parte qualche pezzetto che ci servirà per la preparazione del sughetto) e le patate tagliate a tocchetti. Far cuocere e aggiungere gli odori ossia alloro rosmarino e timo . Continuare la cottura per 20 mn circa.

  5. Passare tutto in planetaria e ridurre quasi in crema aggiungendo un filo di olio evo. Mettere da parte.

PREPARAZIONE DEL SUGHETTO

  1. Pulire per prima cosa i gamberi , eliminare delicatamente solo il carapace e le zampette. Togliere il filetto nero dell’intestino che si trova sul dorso, quindi sciacquarli sotto l’acqua fredda e tamponali con la carta assorbente per asciugarli.

  2. In una padella scaldare un filo d’olio evo e unire i gamberi, facendoli rosolare velocemente per pochi secondi da ambo i lati. Appena avranno preso colore, sfumare con il vino bianco. Lasciare evaporare a fiamma vivace e spegnere . Mettere da parte

  3. In un’altra padella, versare un filo d’olio extra vergine e soffriggere uno spicchio d’aglio e un pezzetto di peperoncino (facoltativo ), quindi unire la salsa di pomodoro, il sale e far cuocere con un coperchio per 15-20 minuti circa. Tritare il prezzemolo fresco.

  4. Appena il sugo sarà pronto, trasferire al suo interno i gamberi e i pezzi di baccalà messi da parte. Lasciar cuocere insieme 5 minuti, giusto il tempo di amalgamare i sapori, scuotendo e roteando un pochino la padella per mescolarli bene con il sugo.

  5. A questo punto possiamo riempire nostri cannelloni con il baccalà mantecato. Aggiungendo qualche pezzo di gambero del sughetto all’interno.

  6. In una pirofila da forno versare prima il nostro sughetto, posizionare uno accanto all’altro i cannelloni e aggiungere il sugo . Se volete spolverate sopra con un poò di grana , io non l’ho messo per sentire tutto il sapore del pesce.

  7. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti fino a quando non vedremo la formazione della crosticina sopra. Lasciar raffreddare leggermente e gustare i cannelloni con baccalà mantecato e gamberi

Note

Ricetta e foto Francesca Galante ©copyright – tutti i diritti riservati. Se provate questa ricetta non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto.. e se avete altre idee e varianti fatemelo sapere che le provo tutte 

A domani con una nuova ricetta.

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina  facebook Il Food Che Ti Puglia e anche la mia pagina INSTAGRAM  per restare sempre aggiornati e in contatto con me.

Leggi anche:

Pasta e polpette al sugo fresco e basilico

I panzerotti pugliesi super collaudatissimi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.